Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Finale - La mia storia

  1. #1
    Membro Attivo L'avatar di Frency
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Frency
    Server
    Kradia
    Livello
    120
    Job
    Archmage I/L
    Guild
    Ex - ItalianGuild
    Alliance
    Ex - Folgore
    Punti
    5,828.54
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito Finale - La mia storia

    Qualcuno potrà dire: "e chi se ne frega?". Ottima domanda.
    Siccome pare che ormai tutto sia finito, e forse è giusto così, ho deciso di creare un'ultima discussione. Prendetela come un discorso di "addio".
    Vorrei ringraziare innanzitutto tutte le persone che ho conosciuto su Maple e su questo fantastico forum. Come già avevo accennato, si tratta di persone che io considero degne di stima. Ringrazio, come avevo già fatto, tutti coloro che hanno portato avanti questo bellissimo progetto che ha cercato, riuscendoci, di unire tutti i giocatori di Maple per creare una comunità dove dialogare, confrontarsi, conoscersi. Ammetto di non essere stato molto partecipe su questo forum, o almeno non quanto avrei voluto, ma in passato preferivo dialogare sul gioco, piuttosto che qui. Comunque, adesso arriva la parte "noiosa". Cercherò di riassumere!
    Torniamo indietro di sei anni, quando finalmente iniziai a giocare seriamente su Maple. Eravano inizialmente in tre (due amici della vita reale). Ricordo che all'inizio per salire di livello su Maple ci volevano ore ad uccidere sempre gli stessi mostri nella stessa mappa. Inizialmente mi fu "caldamente consigliato" dal mio amico di "expare" piuttosto che fare le quest. Infatti grazie a lui, la mia corsa al level up mi portò fino al 70 in... credo tre anni.
    Durante questo periodo di tempo, il mio amico (LoreYagami) entrò nella ItalianLegacy, mentre io entrai nell'ItaliaUno, e mi ritengo fortunatissimo, perché all'epoca mi trovavo nei pressi di Perion e vidi Arcangelo ed enkilbass che si stavano recando a fare una Guild Party Quest. Chiesi di entrare e fui caldamente accolto in gilda. Ricordi bellissimi, perché si trattava di persone veramente cordiali (enk, mi devi sempre una gpq, non me ne dimentico, sai! ). All'epoca c'era ancora Glimpse, ma già la sua presenza diveniva flebile, finché non si assentò totalmente. La gilda durò ancora diversi mesi, e poi tutti ci trasferimmo nei Malavoglia. Molte persone andarono via, altre tornarono dopo una lunga assenza e noi continuavamo a stare insieme e a confrontarci. Poi... l'alleanza. La gloriosa Folgore EMS Italy è nata, permettendo una fusione di cinque gilde italiane (erano cinque, giusto? ) che permise di espandere i nostri orizzonti. Così, tutto continuò per un bel po' di tempo. Pian piano sembrava che tutto stava per passare, quando nuove persone si fecero avanti per mantenere viva la comunità! Fu così che prima venne creata l'Italianguild, il cui logo addirittura, ricordo venne votato e questa fu la sede di votazione. Poi toccò all'"Entrophy". Tuttavia questa situazione non era destinata a durare, e mi accorsi che, siccome nessuno quasi si connetteva più forse era meglio rimanere in solitaria, prevedendo cosa sarebbe successo. Così fu, lasciai la gilda e l'alleanza, ringraziando tutti e aggiungendoli alla lista amici, naturalmente, per rimanere in contatto con loro. Forse qualcuno ricorda ancora le battute squallide che ogni giorno propinavo a tutti. Così feci tantissime quest e la mia conoscenza aumentava.
    Ci fu un periodo in cui rimasi al 70 per mesi perché mi accorsi che avevo tantissime quest arretrate. Facendole piano piano ottenevo exp, ma essendo per ill livello 10 o giù di lì, non è che cambiava molto, ma a me non importava: facendo quest, pian piano comprendevo la storia del fantastico mondo di Maple, e scoprii che era molto più divertente che salire di livello e stare lì ore ed ore sognando di fare le PQ insieme. Così, la mia cultura aumentava (si può definire cultura? ).
    Pian piano anche la lista amici era sempre meno ricca di persone online, tranne per pochi irriducibili.
    Improvvisamente, dopo la patch del Big Bang, mi ritrovai a salire di dieci livelli uccidendo le lumachine del livello 1. Della serie: "sogno o son desto?". Forse si erano accorti che era veramente troppo difficile salire di livello. Poi il tutto continuò con la Tempest (mi pare) dove, finalmente, diventai arcimago del ghiaccio e del tuono al livello 104. Per un po' poi mi sono assentato, per poi tornare, ma mi sono reso conto che questo gioco non fa più per me.
    Mi sono scocciato di raccogliere oggetti per la gente e fare cose varie, e mi rendo conto che la Nexon non si è mai comportata da azienda seria nel rispetto dei giocatori. Moltissime persone sono state derubate degli oggetti che possedevano senza che la Nexon facesse effettivamente qualcosa per rimediare e diciamoci la verità, non è assolutamente un'azienda seria, almeno per quanto mi riguarda.
    Ammetto però che questo gioco mi ha insegnato tante cose. L'importanza di aiutare gli altri, di quanto si possa essere utili una volta acquisite le conoscenze giuste per dare una mano a tante persone. Mi ha insegnato che la conoscenza è uno strumento potente in mano all'uomo che può cambiare il destino dell'umanità, se utilizzato nelle giuste condizioni, che può rendere un uomo felice.
    Si conclude qui la mia storia. Io.. vorrei ringraziare tutti, uno per uno, ma temo che la lista possa essere troppo lunga e non vorrei dimenticare nessuno.
    Ho sempre cercato di fare ciò che fosse giusto fare nel gioco, parlando con persone, confrontandomi, aiutandole (e viceversa)e.. andando avanti nella trama aiutando il Maple mondo ad diventare qualcosa di migliore, perfino combattendo contro le forze oscure dal mago Nero. Adesso il mio tempo in questo gioco è concluso, non ho più nulla da dare.
    Vi saluto da un luogo dove tutto ha avuto inizio, dove ho iniziato un'avventura, veleggiando sul mondo di Maple, assieme a persone degne di stima e di rispetto:




    Dunque mi resta solo da dirvi: grazie. Grazie davvero.
    Ultima modifica di Frency; 27-06-2014 a 09:59
    "Let it go, let it go
    And I'll rise like the break of dawn".

  2. #2
    Guwaru
    L'avatar di Combattente
    Versione
    GMS
    Nome PG
    Combattente
    Server
    Bera
    Livello
    20x
    Job
    Marksman
    Guild
    PanDiStelle
    Punti
    1,109.16
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Sai, molti spesso mi chiedono il perchè del mio nickname. Io gli rispondo: perchè nella vita non bisogna mai smettere di lottare. Ed è questo uno dei tanti insegnamenti che un gioco all'apparenza insulso come MapleStory può trasmettere.

    La lotta contro le forze oscure del mago nero può essere una metafora della vita, e ci insegna a non mollare. Mai. Ma anche ad aiutarsi a vicenda, perchè ricordiamo che gli eroi che riuscirono ad intrappolarlo furono ben cinque!

    E' questo il significato che alcuni potrebbero definire forzato, ma che in realtà può essere benissimo estrapolato da tanti elementi della storia del gioco.

    Noto con molto piacere che anche tu ti dilettavi a fare le quest leggendole attentamente e capendo la storia di Maple, dietro cui c'è il lavoro non indifferente di tante persone. Anch'io lo facevo, e lo faccio a volte nel pochissimo tempo che ho a disposizione per giocarci ora. In generale, resterà per sempre un gioco che mi ha fatto imparare tante cose, e soprattutto che ha sviluppato in me una grandissima dote a molti ormai sconosciuta, perchè ritenuta inutile dalla maggior parte delle persone: la sensibilità.

    Ho sempre ritenuto, infatti, che molti sviluppatori di questo gioco ne fossero dotati in grandi quantità, tra cui quelli che hanno creato le colonne sonore, rinomate per essere alcune delle migliori in circolazione (de gustibus, per carità, ma molte per me lo sono) e, aggiungerei, per la grande qualità di trasmettere emozioni, oltre che essere particolarmente azzeccate in molti casi rispetto al luogo in cui vengono usate.

    Che dire.. un gran bel gioco, che mi ha insegnato molto. Ed è bello vedere che l'abbia fatto anche con altri.

    Non ho avuto il piacere di conoscerti in game, perchè giocavamo in due versioni diverse. Io iniziai circa 7-8 anni fa, anche se all'inizio non fui particolarmente preso e non giocai molto. Ma successivamente lo rivalutai molto. Ho dei bellissimi ricordi della ItalianOrder e delle bellissime persone che ho conosciuto grazie a questo forum. Approfitto per ringraziare TUTTI anch'io, nella speranza che forse, un giorno, almeno alcuni di loro leggeranno questi post (la maggior parte ha quittato).

    Ma il ringraziamento principale va a Maya e a tutti quelli che hanno contribuito al progetto iniziale, tra i quali io non c'ero. Grazie a loro è nato tutto e dobbiamo a loro gran parte del merito.

    I miei non sono saluti di addio, ma avendo già da alcuni anni pochissimo tempo per giocare, e facendolo ormai molto sporadicamente, anch'io mi avvio verso la fine di quest'avventura.

    Concordo con te sul fatto che l'azienda abbia grandi responsabilità in merito all'andazzo generale del gioco negli ultimi anni, per la loro politica di "money-grabbing". Peccato, perchè hanno rovinato in gran parte un gioco in origine davvero bello, soprattutto per l'"innocenza" che lo caratterizzava (ora molto meno per la presenza di tutti quei meccanismi che ti impongono di spenderci soldi per vincere determinate battaglie). Ma purtroppo non possiamo farci nulla perchè non abbiamo voce in capitolo, in quanto sono in gioco interessi ben più grandi.

    Che dire.. grazie a te per aver dato il tuo contributo e supporto a questo forum!

    Alla prossima...!
    Ultima modifica di Combattente; 27-06-2014 a 01:13
    Spoiler

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •