Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 23 su 23

Discussione: NEXON ME**A!! Ecco come gestiscono i ticket!

  1. #21
    Membro Attivo L'avatar di Frency
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Frency
    Server
    Kradia
    Livello
    120
    Job
    Archmage I/L
    Guild
    Ex - ItalianGuild
    Alliance
    Ex - Folgore
    Punti
    5,828.54
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Mi ritengo fortunato di non aver mai subito uno di questi attacchi, nonostante non abbia acquistato nulla in NX..
    "Let it go, let it go
    And I'll rise like the break of dawn".

  2. #22
    User friendly



    Nome PG
    Korenaar
    Server
    Bera
    Livello
    13x
    Job
    BowMaster
    Guild
    FBItaly
    Punti
    1,400.91
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Combattente Visualizza il messaggio
    Il problema è che se ti fanno un rollback permettono a te di recuperare ciò che hai perso, ma ai ladri di mantenere ciò che hanno rubato, visto che il rollback riguarda solo il tuo personaggio e non il loro.

    Ovviamente questo comporta l'immissione nel mercato del gioco di valuta e oggetti in eccesso, che comportano uno squilibrio non di poco conto, se dovessimo considerare tutti i casi simili al tuo.

    È ovvio che chiunque dovesse giocare a Maple si accorgerebbe che uno squilibrio, frutto di anni di exploit e compagnia bella (i cui effetti sul mercato del gioco non sono sempre riusciti a rimuovere completamente), è già presente. Ma cose del genere potrebbero peggiorare la situazione.

    La soluzione? Una maggiore tracciabilità di tutte le operazioni effettuate dai singoli personaggi, e (soprattutto) più personale che, con la santa pazienza, si metta ad analizzare i singoli casi e risolverli nel modo migliore possibile (ovvero col rollback, ma ANCHE con la cancellazione di tutti gli effetti derivati dall'hackeraggio, come l'arricchimento indebito di terzi). Il problema è che questo non è sempre facile. E' un po' come il duro lavoro della Guardia di Finanza, che deve tracciare gli spostamenti di patrimonio tra varie società, anche all'estero, fatti per evitare la tassazione. In questo caso si tratta di cose molto meno serie, e sicuramente meno complesse, ma è pur sempre difficile tener traccia di tutto, perchè, ad esempio, dei meso rubati possono essere stati usati per effettuare decine e decine di acquisti, e a loro volta usati dai venditori che li ricevono per fare altrettanto. È una questione anche di tutela dell'"affidamento" che i giocatori ripongono verso gli altri: se qualcuno compra qualcosa dal mio negozio e a mia volta compro qualcos'altro con quei soldi ricevuti, non mi farebbe piacere sapere che sono tornato al punto di partenza perchè quei soldi che ho ricevuto erano in realtà frutto di un furto. Non ne parliamo quando invece si tratta proprio di un oggetto raro che tanto desideravamo. Con il rollback sparirebbe e riavremmo indietro i nostri soldi. Soluzione equa, ma c'è chi preferirebbe avere in mano ancora l'oggetto piuttosto. Ma che ne poteva sapere il giocatore qualunque, e che colpa ne avrebbe lui? Perchè dovrebbe subire le conseguenze negative di qualcosa che non lo riguarda direttamente?

    Insomma, ci sarebbe un caos generale e diffidenza anche nel trasferimento di soldi e oggetti. La soluzione del rollback, che ovviamente dovrebbe essere esteso a tutte le transazioni effettuate, resta quella più equa. Ma quando si tratta di centinaia di transazioni di vario genere diventa sempre più complicato e meno giusto.

    Da quel che ne so, la Nexon si è adoperata già da tempo per rendere tutto più tracciabile. Ma di rado ha effettuato rollback integrali, e quando l'ha fatto non credo abbia modificato gli effetti sul mercato dell'immissione di oggetti e soldi rubati, proprio per il discorso che facevo prima. Ovviamente questo crea squilibri di non poco conto, perchè vengono creati item e soldi (quelli del personaggio rollbackato) praticamente dal nulla, mantenendo integri quelli rubati.
    Comba, leggo solo ora dopo mesi, gigioneggiavo da queste parti e ho ritrovato questa discussione.

    Una tracciabilità integrale degli oggetti è tecnicamente possibile, ma non so fino a che punto realizzabile a questi livelli di software e per un gioco che ha certamente, per quanto dotato di macchine certamente buone, dei limiti di potenza dedicata ai processi che verrebbe certamente sopraffatta dalla quantità di informazioni da accumulare. Il problema è un pò la natura stessa del gioco, molto basato sulla necessità di potenziare gli oggetti a dismisura, e dalla natura estremamente labile (ammesso che sia ancora così oggi) di tutto l'ambaradam d'inventario creato.

    Neverwinter per sua stessa natura ha una serie di blocchi pazzeschi sugli oggetti, i quali si bindano automaticamente al personaggio una volta indossati. Di fatto, a parte un mercato secondario su oggetti di livello intermedio che se non indossati possono finire sul market dei diamond (valuta ottenuta non tramite drop, ma tramite achievement giornalieri), tutto quello che da un certo livello in poi raccogli si binda automaticamente e non può neanche essere venduto. Della serie, o arrivi al traguardo con le tue forze o non puoi comprare l'item sgravo end game. Discorso a parte per gli incantamenti, che oltre ad essere da un certo punto in poi realmente complicati nell'upgrade, di fatto sono scollegabili dagli item ad un costo risibile in gold (valuta droppata dai mostri) e riciclati sul mercato o trasferiti liberamente. Di fatto il rollback resta l'unica soluzione, fermo restando che questo può in parte "saturare" il mercato degli item.

    Resta da dire che alcune tempistiche di upgrade sono talmente lunghe che unire questo al numero dei personaggi diversi trainabili e alla costanza di aggiornamenti che "alzano l'asticella" dell'end game fanno in modo che la saturazione del mercato sia decisamente complicata da attuare. In ultimo, c'è talmente tanta roba da fare (Maple in questo senso negli ultimi miei periodi di presenza aveva fatto dei bei passi avanti) che materialmente o prendi il gioco per quello che è (ovvero un gioco), o non hai tempo materiale per stare dietro a tutto, e sarai comunque sempre legato ad un avanzamento di gioco che devi farti sul campo per diventare veramente forte. E se sei costretto a giocare, tempo per fare hacking non ne hai. Non che questo abbia debellato il problema, ma t'assicuro che per essere un free game, i casi sono veramente pochi. Poi come ogni gioco ha i suoi bei difetti, per esempio un pvp da vomito. Ma questo è un altro discorso, nel complesso il tutto è gestito in un modo che la Nexon si sogna.


  3. #23
    Guwaru
    L'avatar di Combattente
    Versione
    GMS
    Nome PG
    Combattente
    Server
    Bera
    Livello
    20x
    Job
    Marksman
    Guild
    PanDiStelle
    Punti
    1,109.16
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Ritorno su questo thread solo per dire che "Reboot", il nuovo mondo dove (quasi) tutto si può comprare con i mesos e NON si possono trasferire mesos o oggetti tra gli utenti, ha completamente risolto il problema.

    Ed infatti è uno dei mondi più popolati. Riporta molto Maple a quello che era una volta: un gioco free to play dove il giocatore avanza soprattutto grazie alla sua dedizione e all'impegno che ci mette, piuttosto che alla grana che sborsa.

    Lo trovo un'alternativa molto interessante, e per certi versi inaspettata da una società come la Nexon. Ma non è sempre oro ciò che luccica. Infatti, da questa mossa e dalla "unione" di Global MapleStory con Europe MapleStory ci si rende conto di come, con tutta probabilità, stiano avendo un problema di scarsità di utenza attiva.

    Stanno insomma facendo di tutto per riportare gli utenti da loro. Lo dimostrano anche l'ulteriore riduzione della curva EXP con il rilascio del 5th job, ed il "burning character", evento durato 13 giorni che consentiva di creare un nuovo personaggio a cui assegnare questo particolare "potere" di livellare 2 volte in più ad ogni level up, per un totale di 3 level up alla volta, fino al livello 150. Qualcosa di decisamente impensabile tanto tempo fa, quando ancora esistevano quegli eventi in cui dovevi essere connesso ad un preciso minuto di una specifica giornata per ricevere un item che ti consentiva di ottenere UN solo livello in più.. e già quello era considerato grandioso.

    Ma stiamo andando decisamente Off-Topic, per cui direi che si può chiudere qui la discussione. La rimando volentieri ad un nuovo thread.
    Ultima modifica di Combattente; 11-01-2017 a 13:31
    Spoiler

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •