Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Il raffinato mondo della cottura alla ****o

  1. #1
    Membro Super-Attivo
    L'avatar di Silent
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Manubrio
    Server
    Windia
    Livello
    10x
    Job
    Mechanic
    Guild
    Entropy
    Alliance
    CottoIlRazzo
    Punti
    2,050.02
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito Il raffinato mondo della Cottura alla ****o

    AMICHE!!

    A chi di noi non capita OGNI GIORNO di dover preparare la cena per i nostri scolaretti che tornano a casa voraci dopo le loro avventure scolastiche, o al nostro maritino distrutto dalla giornata lavorativa ed affamato più di un lupo nutrito per sedici giorni solo con gallette di riso e sgombro?

    Ci apprestiamo attive ed eleganti a cucinare qualche nutriente manicaretto per la nostra famigliola, volenterose di soddisfare i loro appetiti (gastronomici! cosa pensavate, depravate!) e... TRAGGEDIA! Il frigorifero è desolantemente vuoto!!
    Eppure lo sapevate che era meglio andare a fare la spesa, invece di passare tutto il pomeriggio ad ammirare costosi completini da ******a da Calzedonia!!

    Come placheremo la fame del nostro amorevole coniuge, conscie del fatto che l'ultima volta che è successo ci ha - giustamente - mandato al pronto soccorso con entrambi gli zigomi fratturati in più punti?
    Come giustificheremo la nostra improduttività ai nostri discoli figlioli, che ce la faranno sicuramente pagare disegnando piccoli peni colorati sui muri del salotto poco prima del thè pomeridiano con le amiche?

    Niente paura, AMICHE!!
    È qui che interviene l'acuto ingegno dell'Esperto!!
    Grazie a questo utilissimo topic, anche voi imparerete ad uscirvene in piedi da qualsiasi inconveniente culinario, con un utilizzo minimo di ingredienti e tutte le ossa del corpo ancora al loro posto!

    Il consulto dello Chef Silent è gratuito, ma se volete esprimere la vostra riconoscenza potete sempre mostrarmi una tettina.


    The Chef is IN.
    Ultima modifica di Silent; 30-07-2010 a 03:52
    Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo.

  2. #2
    Membro Super-Attivo
    L'avatar di Silent
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Manubrio
    Server
    Windia
    Livello
    10x
    Job
    Mechanic
    Guild
    Entropy
    Alliance
    CottoIlRazzo
    Punti
    2,050.02
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    AMICHE!!

    Ma quanto è bello cucinare qualcosa con le nostre manine per stupire i nostri commensali?

    Peccato che la maggior parte di voi non è niente di più che una svampita del ****o, poco più abile ai fornelli di un tetraplegico coi guantoni da boxe. Ma non importa, non servono ricette complesse: a volte basta anche un semplice sughetto fatto con aMMore, per trasformare una semplice pasta in qualcosa di speciale.

    Certo, si possono usare i sughi pronti tipo Star, sfruttandone la praticità, godendosene la velocità, gustandone il buon sapore e fregandosene che contengano cacche di gatto e scarti di inchiostro per toner di fotocopiatrice.
    Ma - ditelo - quant'è bello fare qualcosa tutto da noi? Ditelo, quant'è bello? No, ditelo. Davvero. Ditelo sul serio. Dite quant'è bello. Ditelo. DITELO ****O O VI SBUDELLO COME DELLE FOTTUTE ANGUILLE!



    Ecco di seguito una semplice ricettina per trasformare la prospettiva di una scialba pastasciutta in una gustosa prelibatezza, che ispirerà i complimenti di tutta la tavola e persino l'invidia di Giovanni Rana (che è famoso per manifestare la stizza verso chi gli sta sulle balle tirandogli raudi accesi nella fossa biologica, quindi ocio).


    Pasta al sugo di pomodoro artiggianale

    Ingredienti per 4 persone:
    300-400 grammi di pasta (dipende dalla fame)
    1/4 di cipolla
    X pomodori (una quantità random, non sottilizziamo)
    Olio d'oliva
    Vino bianco
    1/2 Dado
    Pepe
    Curry
    Sale grosso

    Prendete una pentola (o una padella, fottesega) abbastanza capiente e copritene il fondo con dell'olio d'oliva (va bene anche dell'olio per la macchina, ma poi il sugo viene un po' di ****a). Accendete il fornello e, quando l'olio sarà caldo, buttate nella pentola/padella la cipolla (a fettine o tritata tipo soffritto, ma possibilmente non intera). In seguito, spezzettateci dentro i pomodori, senza curarvi della forma o della dimensione dei pezzi. Quelli sono dettagli da froci.
    Dopo un paio di minuti i pomodori rilasceranno tutta la loro acqua, e cuocendo ulteriormente si asciugheranno.
    Lasciateli fare, sti ******i: non sanno cosa li aspetta.
    Quando i pomodori saranno abbastanza asciutti, fotteteli e versateci un mezzo litro d'acqua, facendoli alterare non poco.
    Quando l'acqua bollirà, spezzetateci dentro mezzo dado (da brodo, mettete via il Monopoli) e lasciate cuocere senza coperchio. Mescolate spesso, o passerete il week-end a grattare via pomodoro bruciato dalle pentole, altro che pomeriggio con le amiche a comprare reggiseni da battona al mercato.
    Quando i pomodori saranno nuovamente asciutti, fotteteli di nuovo e versateci sopra due dita di vino bianco: stavolta si in****eranno come caimani.
    Ignorate gli insulti e le minacce, tritate il pepe nero sul composto e lasciate evaporare il vino, ma spegnete il fuoco prima che sia evaporato del tutto: il sugo resterà più morbido.
    A piacere, potete aggiungere una spolverata di curry per aggiungere quel tocco esotico che farà dire ai vostri commensali: "mecoioni!".

    Va da sè che nel frattempo, da brave signorine multitasking, avrete cotto la pasta (sapete, quel vecchio giochetto del "fai bollire l'acqua - butta il sale - quando bolle di nuovo butta la pasta - scola la pasta prima che diventi colla").

    Versate il sugo sulla pasta, mescolate, servite caldo e - per una volta nella vita - sentitevi qualcosa di più di quelle miserabili stiracamicie che siete.

    NB: Per variare, al posto dei pomodori si possono usare un'anguria o delle frattaglie di labrador, ma in entrambi i casi il sapore finale sarà un po' deludente.


    The Chef is IN.
    Ultima modifica di Silent; 30-07-2010 a 03:53
    Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo.

  3. #3
    Membro Super-Attivo
    L'avatar di Silent
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Manubrio
    Server
    Windia
    Livello
    10x
    Job
    Mechanic
    Guild
    Entropy
    Alliance
    CottoIlRazzo
    Punti
    2,050.02
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    AMICHE!!





    Dietro di voi! C'è un ****o che vola!!




    Piccole bagasce vogliose, vi siete girate tutte, eh?

    Non è colpa vostra, è semplicemente la natura che vi chiama. Come pure vi chiama verso i fornelli, per cui andate a fare il vostro dovere di femmine sottomesse, ve la dò io la parità dei sessi, porca paletta.

    Ecco una ricetta che si presta ad essere realizzata quando aprite il frigo e trovate solo delle zucchine. Insomma, è una cosa pessima. ****o ci fate con delle zucchine, a parte quello a cui state pensando? O ci fate un risotto o siete fottute. E se vostro figlio (quel lurido ingrato che avete portato amorevolmente per nove mesi nella vostra pancia per poi venire ringraziate con insufficienze a raffica e ******elle seminude che vi girano per casa con la scusa dei compiti) attacca con la storia del "che palle mamma, ancora risotto! non ho ancora digerito quello coi criceti della settimana scorsa!"?
    Diamine, se avete solo zucchine e non potete fare un risotto siete fottute.

    E INVECE NO!!

    Quel bell'uomo dello Chef Silent se ne esce con...



    Zucchinata cotta a caso

    Ingredienti per 4 persone:
    5-6-7 Zucchine (dipende dalla dimensione e dalla fame)
    1/2 Cipolla
    1 Dado
    Olio d'oliva
    1 litro scarso d'Acqua

    Prendete una pentola o una padella. Massì, quella dell'altra volta andrà bene.
    Copritene il fondo con dell'olio d'oliva e fatelo scaldare. Quando è caldo, tagliateci dentro delle belle fettone di cipolla. Fin qui la ricetta è uguale a quella del sugo, quindi i vostri cervellini atrofizzati dalla cipria comprata sottocosto dai cinesi faranno meno fatica a memorizzarla.
    Tagliate quindi le zucchine dentro alla pentola/padella. A fettine o nel senso della lunghezza, non importa: l'importante è che siano fette spesse almeno mezzo centimetro, o si maciulleranno eccessivamente nella cottura, trasformando la vostra bella zucchinata in un purè triste e deforme che non vorranno neanche i barboni (e i barboni di solito mangiano di tutto).
    Aggiungete l'acqua. Quando bollirà, lasciatela fare: se ne pentirà non appena sotto forma di vapore verrà risucchiata dalla vostra cappa aspirante e sparata dal bocchettone di espulsione su delle tegole imbrattate di guano di piccione malato. ****i suoi, se l'è cercata. Prendete nota di fare pulire il tetto.
    Non appena l'acqua inizia a bollire, però, non dimenticate di buttarci un dado: non solo insaporirà la pietanza, ma se vi va bene conquisterete anche la Kamchatka.
    Non appena l'acqua sarà evaporata del tutto, sarà la volta del vino bianco. Del Château d'Yquem del 1787 sarebbe l'ideale, ma un'ottima alternativa è il vino in brick dell'Esselunga.
    Lasciate evaporare il vino, tritate dell'abbondante pepe nero sul tutto e servite bello caldo.

    Nella porzione di quella ******a acida di vostra suocera aggiungete a piacere del veleno per topi.


    The Doc is IN.
    Ultima modifica di Silent; 30-07-2010 a 04:03
    Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo.

  4. #4

    Predefinito

    Semplicemente Lol.
    R.I.P. Akazaru, vittima del recupero account NEXON.

  5. #5
    Membro Attivo L'avatar di Greywyn
    Versione
    EMS
    Nome PG
    TheFrogger - Kimbly
    Server
    Kradia
    Livello
    boh
    Job
    Night Lord
    Guild
    Entropy
    Alliance
    CottoIlRazzo
    Punti
    958.63
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    credo che silant la notte al posto di dormire faccia questo.

    mi sto ancora rotolando per la "zucchina cotta a caso" :')

  6. #6

    Predefinito

    Ma un topic così stupendo come poteva non avere commenti? solo a pensarci piango ç_ç (vabbè, non esageriamo O.o)
    R.I.P. Akazaru, vittima del recupero account NEXON.

  7. #7
    Membro Super-Attivo
    L'avatar di fabiet
    Versione
    EMS
    Nome PG
    fabietto
    Server
    Kradia
    Livello
    16x
    Job
    BowMaster
    Guild
    .
    Alliance
    .
    Punti
    2,567.12
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Ora che lo avete commentato si sentirà in dovere di rifilarci altre ricette
    Aggiungerei, come prezioso consiglio, di utilizzare gli utensili preferiti dai cuochi di tutto il mondo (e dai serial killer), sisi proprio quelli lì della serie perfetta!


  8. #8
    Membro Super-Attivo
    L'avatar di Silent
    Versione
    EMS
    Nome PG
    Manubrio
    Server
    Windia
    Livello
    10x
    Job
    Mechanic
    Guild
    Entropy
    Alliance
    CottoIlRazzo
    Punti
    2,050.02
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Ottimi, ma non strettamente necessari, soprattutto se uno non ha disponibilità economica.
    Ad esempio, io che sono povero mi trovo benissimo ad affettare la carne con dei pezzi di tegola rubati dai cantieri.
    Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •